blog

Bisogna indossare gli occhiali da sole dopo la chirurgia refrattiva?

Tra le domande più frequenti che i pazienti ci pongono, soprattutto in questo periodo in cui le ore di luce sono tante e i raggi solari sono più intensi, è se “bisogna indossare gli occhiali da sole dopo la chirurgia refrattiva”.

Premesso che è sempre consigliabile proteggere i nostri occhi dai raggi UV con degli occhiali da sole dotati di filtro, la risposta è sì!
Terminato il trattamento laser, dovrete proteggere i vostri occhi con gli occhiali da sole. A differenza del passato però, in cui l’unica tecnica disponibile era la PRK, che richiedeva una lunga convalescenza con la necessita di portare gli occhiali da sole per mesi, oggi è raccomandato indossarli nelle ore immediatamente successive al trattamento laser.

Perché? Le moderne tecniche laser, come Femto-LASIK e SMILE, sono state studiate per superare i limiti della PRK, e consentono quindi un recupero post-trattamento molto più rapido e completamente indolore.

Quali occhiali da sole dopo PRK e chirurgia refrattiva laser?

Che tu abbia corretto i tuoi difetti di vista con un trattamento laser o meno, ricordiamo che la protezione degli occhi rimane fondamentale, sempre, in qualsiasi stagione dell’anno, anche quando è nuvoloso, anche in inverno; la neve, infatti riflette l’80% dei raggi UV e può causare una condizione nota come cecità da neve.

Gli occhiali da sole, invece, schermano i raggi UV, che possono causare danni, anche seri, ai nostri occhi. Inoltre creano una barriera anche rispetto ad altri agenti irritanti, come, ad esempio, il vento, che può seccare i nostri occhi o la sabbia e altre polveri, che possono essere causa anche di infezioni.

Quindi, il nostro consiglio è: scegli lenti di alta qualità con filtro UV.

Ma come si può essere certi che le lenti degli occhiali da sole abbiano la protezione consigliata?
Sara sufficiente controllare la presenza, sull’occhiale, di un’etichetta con la dicitura:

  • “protezione al 100% contro i raggi UVA e UVB”

oppure

  • “100% di protezione contro i raggi UV 400”.

Ecco alcuni ulteriori consigli da seguire dopo la chirurgia refrattiva:

  • Riposo: concediti qualche ora di relax dopo l’intervento
  • Terapia: segui scrupolosamente la terapia prescritta
  • Controlli: rispetta il programma delle visite
  • Igiene: cura l’igiene delle mani, evitando di strofinare gli occhi
  • Trucco: non truccarti per i primi giorni
  • Doccia: evitare che gli occhi entrino in contatto con shampoo e bagnoschiuma per i primi giorni successivi al trattamento

Dopo l’intervento di cataratta si possono indossare gli occhiali da sole?

Sicuramente è bene indossare degli occhiali protettivi. Anche in questo caso puoi optare per un modello con lenti polarizzate molto scure e continuarli a indossare durante tutta la settimana successiva all’intervento.

In hi-care surgery, trattiamo la cataratta con un laser all’avanguardia, a femtosecondi, grazie a una procedura mininvasiva e sicura.
Come per gli interventi di chirurgia refrattiva con il laser, ti raccomandiamo di attenerti a tutte le indicazioni che ti daremo: la vista è un dono prezioso!

In hi-care surgery facciamo dell’eccellenza oculistica la nostra missione.
Siamo specializzati nelle tecniche di intervento più all’avanguardia e il nostro team medico, dall’esperienza maturata negli anni, può contare su strumentazioni laser di ultima generazione.

La chirurgia refrattiva laser: è la soluzione per tornare a vedere chiaramente e iniziare una vita liberi dalla schiavitù di indossare lenti a contatto e occhiali!

Vuoi scoprire quale tra le tecniche di chirurgia refrattiva è la più adatta per i tuoi occhi?

Prenota ora la tua PRIMA VISITA: liberati del difetto visivo! Vedere bene è vivere davvero meglio.

altro dal blog

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo

Invia questo articolo a un tuo amico

Shares